Tag: celebrity

1
Smokey eyes: un look, tante varianti
2
Non è tutto smokey quel che è scuro
3
Beauty pagelle: Emmy Awards 2014

Smokey eyes: un look, tante varianti

Eh già, l’estate è giunta alle nostre porte. Io detesto con tutta l’anima apprezzo molto l’estate, il caldo, il sudore, le cicce all’aria, il mare e trallallerò trallallà e dunque eccomi a pensare a qualche suggerimento da darvi per i look da sfoggiare in questa pazzissima estate 2015. *ironia, portami via*

Leggi tutto…

Non è tutto smokey quel che è scuro

Video tutorial, shooting fotografici, servizi beauty su riviste cartacee e non: ognuno di questi settori vede uno sfoggio quasi quotidiano di una sola, semplice, unica espressione. Smokey eyes.

Non è che io non ami lo smokey. Anzi, direi pure che lo adoro. Uno smokey ben fatto può rendere incredibilmente profondi degli occhi scuri e incorniciare alla perfezione degli occhi chiari. Può regalare a un outfit semplice un’aura di fascino, può rendere estremamente rock un normale tubino nero.

Allo stesso tempo lo smokey è un look che va sentito. Se siete a vostro agio con occhi truccati in maniera importante saprete portarlo con disinvoltura e questo si percepirà dall’esterno, rendendovi attraenti e misteriose. Se una volta truccate vi viene da esclamare una di queste frasi (o peggio, tutte): “No! Sembro Moira Orfei!”, “No! Sembro un pagliaccio!”, “No! Sembro Kung Fu Panda!”, ecco, una qualsiasi di queste frasi vi farà capire che forse lo smokey non fa proprio per voi. Questo non vuol dire che non potete allenarvi a portarlo ed apprezzarlo (io ad esempio anni fa ho seguito un lungo training prima di uscire di casa con labbra rosso fuoco, ma questa è un’altra storia).

Leggi tutto…

Beauty pagelle: Emmy Awards 2014

L’edizione 2014 degli Emmy Awards si è svolta lo scorso 25 agosto a Hollywood, Los Angeles. In un momento in cui le serie e i film realizzati per la tv hanno raggiunto una dignità pari a quella delle produzioni cinematografiche, si tratta di una serata estremamente importante. Potevo mai ignorare un simile evento e il suo meraviglioso red carpet? Direi di no.

Mi ci è voluto un po’ per analizzare un numero consistente di look, ma partendo dal presupposto che dal punto di vista del make up mi sarei aspettata molto di più, capisco anche che in un’occasione così importante, sotto gli occhi della stampa mondiale, si desideri andare sul sicuro con un look a prova di errore (o almeno, questa sarebbe la speranza).

Leggi tutto…

Copyright © 2013. Created by Meks. Powered by WordPress.