Smokey eyes: un look, tante varianti

Eh già, l’estate è giunta alle nostre porte. Io detesto con tutta l’anima apprezzo molto l’estate, il caldo, il sudore, le cicce all’aria, il mare e trallallerò trallallà e dunque eccomi a pensare a qualche suggerimento da darvi per i look da sfoggiare in questa pazzissima estate 2015. *ironia, portami via*

Corbellerie a parte, quello che penso è che in estate tollero davvero poco il trucco sulla faccia, soprattutto di giorno. Per questo motivo, quelle volte che invece mi cimento, specialmente per la sera e per qualche occasione tipo una serata fuori con gli amici, mi va di fare qualcosa di intenso, che mi faccia vedere diversa dal solito. Per questo soprattutto in estate mi piace spesso optare per degli smokey potenti, che diano grande risalto agli occhi.

Voi mi direte: ma comeeee?! Non si porta d’inverno lo smokey? Non si fanno trucchi doratini/corallini/luminosini/coloratini d’estate? E io vi risponderò: uhm, anche no. O meglio, se vi va ben venga, ma nessun controllore della movida passerà a strapparvi il mojito di mano se non vi trova truccate nei colori che le case cosmetiche vogliono che noi indossiamo d’estate.

Ma cosa voglio dire con questo inutile meraviglioso nuovo post? Voglio solo darvi qualche spunto per declinare in diverse varianti questo tipo di look. Se è vero che lo smokey ha una struttura abbastanza ferrea da rispettare (da scuro all’attaccatura delle ciglia a digradare verso l’esterno, ma per i dettagli vi rimando qui), si possono comunque effettuare delle varianti. Molti sono i colori che si prestano bene per la realizzazione di uno smokey sempre intenso ma diverso dal nero. Il mio consiglio è di cominciare in ogni caso con una base nera, possibilmente fatta con una matita sfumata o un ombretto in crema nero, e poi procedere con il colore desiderato in seguito, per non perdere in intensità. Se vi viene troppo chiaro e delicato, se utilizzate colori accesi/pastello/chiari, se lo sguardo non vi diventa un po’ assassino, beh, non è uno smokey.

Vediamo qualche esempio.

nina dobrev
Marrone/tortora: una variante estremamente chic, adatta anche a donne leggermente più mature. Perde forse un po’ in intensità, ma niente di eccessivo, ma ne guadagna in eleganza. Si può abbinare a tantissimi outfit diversi e sicuramente spacca con l’abbronzatura. Lo vedo molto bene con tante tonalità di labbra diverse, dal nude al rosso per un look più classico, e dal corallo al fragola per un mood più moderno. Va benissimo su tutti i colori di occhi.

 

rita ora
Viola
: una versione rock, sempre gradevole da vedere. Bellissimo su bionde e more, si abbina facilmente a labbra rosa e nude, ma anche ad alcune tonalità di corallo. Viene facile pensare che sia perfetto con gli occhi verdi, ed è vero, ma io trovo che con occhi nocciola sia davvero suggestivo. Perfetto da abbinare a fantasie etniche ambrate, o per dare una sferzata di originalità a un outfit bianco e nero.

 

emma stone
Verde: più sbarazzino, adattissimo anche alle più giovani, è perfetto per ravvivare outfit neri o da abbinare ad abiti e bluse stampati in colori estivi. Sulle labbra per non sbagliare andrei su nude neutri o leggermente pescati. Sta molto bene su diversi tipi di pelle, forse eviterei su carnagioni spiccatamente olivastre.

 

smokeyblu
Blu: uno smokey blu è davvero versatile. Può essere molto elegante, molto rock, molto giovane a seconda di chi lo indossa e a cosa lo si abbina. Ecco due esempi che spiegano benissimo cosa voglio dire. Lo vedo davvero bene per contrasto su abiti freschi e colorati. Perfetto con labbra nude, rosa, corallo non troppo acceso.

 

kristen stewart
Borgogna: riecco la nostra amica Kristen, che veste gli smokey come se ci fosse uscita dal grembo materno. Una variante un po’ difficile, perché facilmente può rendere l’occhio stanco e arrossato. Basta tenere l’attaccatura delle ciglia e la rima interna nerissime. Ed evitarlo se già siete stanche. Molto bello da abbinare a qualcosa di nero, o ancora di bianco e nero. Eviterei con le stampe molto colorate, si rischia l’effetto too much.

 

rihanna

Grigio: anche qui parliamo di una declinazione elegantissima (l’esatto opposto dell’outfit che Rihanna indossava in questa occasione). Un riflesso argenteo sopra uno smokey nero renderà il look molto più sofisticato e moderno, e andrà benissimo con un bell’abito rosso, viola, verde, insomma un colore intenso e deciso. Perfetto per qualsiasi colore di rossetto.

Spero di avervi dato qualche spunto interessante!

Sull'autore

Federica

Parole & Make up è quello che sono.

Parlo troppo e scrivo quando sono stanca di parlare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2013. Created by Meks. Powered by WordPress.