Kiss me. All you need for lips make up

Eccoci qui, a terminare finalmente la serie di post sui prodotti top per ogni categoria. Dopo aver parlato di viso e occhi, passiamo finalmente alle labbra.

Ho notato che le persone hanno più difficoltà ad osare con il trucco delle labbra rispetto a quello degli occhi. Sono ancora una minoranza le donne che portano con disinvoltura un rossetto rosso o fucsia, ma spesso deriva anche dal fatto di non sapere su quali prodotti buttarsi. Si ha sempre il dubbio di trovarsi poi con il rossetto sbavato, consumato al centro delle labbra oppure finito all’interno delle pieghette. Insomma, usciamo di casa sentendoci Kate Moss e specchiandoci nella prima vetrina rischiamo di trovare Krusty il Clown. Non va bene.

Ecco quindi una lista di prodotti su cui poter fare affidamento per realizzare un make up bello e soprattutto resistente (se poi divorate aperitivo, pizza e gelato come se non mangiaste dalla scorsa era glaciale, anche la tinta più tenace avrà la peggio). Ho inserito quattro colori, che possono benissimo essere considerate come delle macrocategorie, all’interno delle quali ognuna può cercare la tonalità più adatta o rispondente ai propri gusti. Ma la mia parola non è il verbo, dunque se volete cercare un rossetto prugna, viola, rosa barbie siete liberissime di farlo.

All you need_Lips

 

  • Sephora Cream Lip Stain (disgraziatamente chiamato in Italia Gloss Effetto Rossetto No-transfer: se non lo conosci, lo bypassi in 35 secondi netti): io ho scelto di inserire il colore n.01 Always Red, perché è un punto di rosso stupendo, pieno, intenso, perfetto. Credo che ne farò una recensione specifica, ma intanto sappiate che si fissa, si opacizza e dura tantissime ore, anche mangiando.
  • Mac Matte Lipstick in Velvet Teddy: dopo il rosso, l’altra categoria per me irrinunciabile è quella dei nude. Questo rossetto, dal finish Matte, cioè opaco, è un nude non troppo beige, non troppo pesca, non troppo marroncino. Non è tanto chiaro e non è tanto scuro. È un nude che si adatta a parecchie carnagioni, e di per sé è un rossetto estremamente valido (il che è sorprendente considerato i “Non” con cui l’ho descritto).
  • Mac Retro Matte Lipstick in Flat out fabulous: finish vellutato e resistente, colore particolare da avere nel proprio arsenale per variare un po’, ma nemmeno troppo eccentrico o difficile da portare. Un fucsia intenso, freddo e non troppo chiaro. Io lo chiamerei un fucsia cattivo. Fuck Yeah.
  • Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture in Le Orange n.13: un corallo non può mancare nel beauty della perfetta rossettomane (o aspirante tale). Questo rossetto non è una tinta ed ha un finish lucido, ma con una buona matita sotto dura veramente parecchio. Inoltre è un punto di corallo che dona molte, e soprattutto non ingiallisce i denti.
  • Dior Rouge Clear Contour Lip Liner: in sostanza si tratta di una matita trasparente cerosa, che passata sul bordo esterno delle labbra sigilla il rossetto evitandogli di entrare nelle pieghe. Ottima alleata per usare rossetti cremosi o liquidi, ne esistono varianti di molte marche, anche più economiche (anche la Essence ne ha da poco lanciata una).
  • Essence Lip Liner: passiamo alle matite vere e proprie. Più che di colori, in questo caso vi segnalo il prodotto in sé: una matita labbra economica ma di buona qualità, che fa egregiamente il suo lavoro ed esiste in 8 varianti di colore (più quella trasparente di cui vi parlavo prima).
  • Kiko Automatic Precision Liner: anche qui, si parla in generale del prodotto, e cioè una matita labbra che non necessita di essere temperata, si stende bene ed è una buona base per il rossetto.

Nota a termine: non ho inserito un primer labbra perché non credo sia così necessario come prodotto. Esistono molti rossetti di buona qualità e alcuni accorgimenti per fissarli, quindi per il momento non vedo la necessità di appesantire la pelle sottile delle labbra con un ulteriore prodotto.

Alla prossima!

Sull'autore

Federica

Parole & Make up è quello che sono.

Parlo troppo e scrivo quando sono stanca di parlare.

2 Commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2013. Created by Meks. Powered by WordPress.