Dieci piccoli rossetti rossi

Il rossetto rosso sta al Natale come la panna sulla cioccolata calda: potremmo farne a meno, è un abbinamento banale, ma ci piace troppo per rinunciarci!

Non voglio fare di tutt’erba un fascio, ma anche le donne più restie a osare hanno voglia di tanto in tanto di indossare quello che è praticamente il colore per eccellenza di questo cosmetico.
D’altra parte, benché molte asseriscano il contrario, finora ho trovato davvero pochissime persone a cui le labbra rosse stiano male. Tutto sta a provare, poi non si torna più indietro (vero Paola? Vero Giorgia? 😛 ).

E tutto sta anche nel trovare il rossetto giusto. Ad alcune può servire un prodotto più cremoso e idratante, ad altro uno a lunghissima tenuta. Vediamo una carrellata dei più famosi (e di molti miei preferiti).

 

red lips

 

  • Sephora Cream Lip Stain (da Sephora Italia disgraziatamente chiamato Gloss Effetto Rossetto No-Transfer, nome infinito quanto inutile e fuorviante) in 01 Always Red: ho già parlato sicuramente di questo rossetto in altri post e in mille occasioni. Il motivo è che lo amo, e chiunque lo prova se ne innamora quanto me. È il punto di rosso perfetto, il colore è intenso, si stende in maniera scorrevole, e una volta asciutto non si schioda più. La meraviglia fatta rossetto.
  • Mac Lipstick Retromatte in Ruby Woo: non ce l’ho questo rossetto, lo ammetto. Ma l’ho visto diverse volte indossato, ed è splendido. Anche lui ha un finish opaco e una durata estrema, un sottotono freddo. Dona praticamente a tutte le carnagioni.
  • Kryolan Lipstick n. LC101: al contrario dei precedenti, è un rosso molto caldo, quasi aranciato. È cremoso, ha un finish semilucido (come i classici rossetti, per intenderci), e nonostante il colore particolare (i rossi caldi mi lasciano un po’ perplessa) è molto portabile e mettibile, forse perché non resta troppo chiaro.
  • YSL Rouge pur Couture n. 1: tutti impazziscono per le tinte labbra di Ysl. Io non le amo particolarmente, e trovo invece che la linea di rossetti Rouge pur Couture sia fenomenale. Questo rossetto è in un bellissimo rosso freddo, intenso, che si stende benissimo e nonostante resti confortevolmente morbido sulle labbra si fissa e dura parecchio, soprattutto se steso su una base di matita.
  • Essence Long Lasting Lipstick in 02 All you need is red: menzione d’onore per il nome di questo rossetto. Long Lasting una cippa lippa, d’accordo. Ma si tratta di un rossetto estremamente valido per il costo che ha, in un rosso classico molto bello. Una buona soluzione per chi vuole tentare la strada delle red lips ma ancora non sa se se la sente.
  • Pupa I’m in 305 Cherry: questi rossetti Pupa sono veramente di qualità eccezionale. Durano moltissimo, sono burrosi sulle labbra ma non vagano di qua e di là sbavando in ogni dove. Questo punto di rosso freddissimo, quasi ciliegia (guarda un po’?) è davvero particolare.
  • Shiseido Perfect Rouge in RD415: un rossetto dal sapore (in senso lato, ovviamente) vintage. Punto di rosso classico, finish semilucido, texture cremosa. Molto confortevole da indossare, si sposa bene a tanti incarnati diversi e se accompagnato da una buona matita dura diverse ore intatto, senza sbavare e andare nelle pieghette.
  • Rimmel by Kate in 01: non ho questo colore specifico, ma ho altri della linea e quello che si dice in giro è vero, sono rossetti fenomenali. Sono stata tante volte tentata di prenderlo ma ne ho davvero troppi rispetto all’uso che ne faccio, e ho desistito. Ma anche questa è un’ottima soluzione abbastanza low cost per sfoggiare labbra da diva.
  • Nabla Cosmetics Lip Color in Retrored e Celebrity: questi rossetti liquidi possono fare un po’ paura alle prime applicazioni. Sono molto pastosi, e vanno stesi con cura senza però prendere troppo prodotto, altrimenti sbavano. Ma se si applica la matita trasparente che sigilla i bordi che Nabla invia gratuitamente se si acquistano dei Lip Color e si stende il colore con attenzione viene fuori un prodotto stupendo: dura moltissimo senza perdere troppa lucentezza, non secca e non sbava. Ne ho 5 tonalità e le uso moltissimo, anche miscelandole tra loro per creare nuovi colori.

 

Spero che questi miei piccoli consigli siano stati utili, al prossimo post!

Sull'autore

Federica

Parole & Make up è quello che sono.

Parlo troppo e scrivo quando sono stanca di parlare.

3 Commenti

Lascia un commento
  • Ah, il post che aspettavo da una vita! Sono da millenni alla ricerca di un rossetto VERAMENTE rosso, dal colore intenso e brillante, che costi meno del mio polmone destro sul mercato nero. Già da un po’ volevo provare quello di Sephora, che però da queste parti è solo in un centro commerciale in culo ai lupi… ma ora mi sono segnata qualche alternativa. Non vedo l’ora di uscire per una spedizione punitiva! 😀

    Ma Essence è quella marca scabeccia per ragazzine che si trova all’OVS o posti del genere?

    • Mi era sfuggito questo commento, scusami!!! 🙂

      Benvenuta da queste parti! Non so cosa significhi scabeccia ma sento di poterti dire di sì. 😀
      Di facile reperibilità sono anche quelli della linea Rimmel by Kate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2013. Created by Meks. Powered by WordPress.